Calcio a 5 Uisp

Martedì, 6 March, 2012 - 04:45

Altre Notizie

Aderendo ai principi statutari dell'associazione si adopera per promuovere lo sport e l’attività motoria...
Partirà il 5 novembre e andrà avanti ogni mercoledì il corso di training autogeno che si svolgerà diretta...

 

L'Atletico Boassa non senza fatica vince una partita importantissima e consolida il terzo posto nel massimo campionato di calcio a 5 Uisp. E' stato sufficiente un Giacomo Chiaretti in serata di grazia per incamerare i tre punti. Prestazione di grande volontà e senso del gol di questo giovane attaccante che fa ben sperare l'allenatore Di Fiore. Il Futsall batte il Real Marhini 6-4, gara che la squadra di Fortunati voleva vincere per ritrovare gli stimoli con i quali portare avanti questo campionato. C'erano diverse defezioni per infortuni, nonostante questo la gara viene condotta in maniera perfetta. I primi minuti avevano visto il vantaggio del Real Marhini grazie alle conclusioni di Walter Gualtieri e Birelli, poi il Futsall si rovesciava in avanti e con i gol di Fusi e Hagi riprendeva coraggio, assicurandosi la partita. Il Portone con la forza di un gruppo in costante crescita condanna il Ciacco all'ennesima sconfitta: se la squadra di Landi, ritrovato il miglior Ferrara, rimane concentrata, può ancora fare qualcosa d'importante. Da verificare invece la situazione in casa del Ciacco, la squadra di Morganti stà accusando in alcuni giocatori un periodo di affaticamento. Infine l'Errepi Elaborazione Dati travolge lo Sweet Kiss, quaterne di Tortelli e Ciavattini; poi partecipa alla festa anche Fantacci

SERIE B

Nel girone A, cuore e grinta sono le qualità nell'Autotrasporti Nanni che si rilancia in campionato dopo aver battuto il Sir Wash And Dry, con la tripletta di Kalludra e la doppietta di Vojka. In crisi invece la squadra di Achille Ferraro alla sua seconda sconfitta consecutiva. Nessun problema per il Lock & Stock, 10-3 sul Paint Ball: il capitano Pinzi realizza una splendida quaterna, poi sono stati La Porta, Setti e Montecchi a chiudere i conti. Ottima prestazione del nuovo portiere Radu. La vittoria sul Bar Lo Stollo dimostra la grande determinazione dell'Ival nel gruppo B. Il 4-2 con la doppietta di Giovani, come sempre in evidenza, consolida la terza posizione in classifica. Rimane inalterato il distacco dal Ristorante Barbagianni a suo volta vincitore sul Menaldi. Positivi i fraseggi tra Santamaria, Ovi e Vagaggini nel 7-5 finale. Fa una bella risalita in classifica l'Immobiliare Borgo Antico Pari, una rimonta attesa da molto tempo dal duo Minacci, Palazzi: diversi infortuni hanno complicato il percorso di questi ragazzi che nonostante tutto non hanno mai mollato rialzandosi dopo ogni batosta. Nel frattempo 5-2 sull'Albanova che precipita in classifica. In coda punti pesantissimi del Chimenti sull'Autotecnica Roccalbegna: la quaterna di Luca Torrini spiana la strada prima di subire la parziale rimonta per merito di Vincenzo Ciaralli. Ma la squadra di Del Frate gestisce bene la reazione degli amiatini alla fine sconfitti 8-6.

 

 

SERIE C1

Il Crystal Palace vince 4-2 sul Tre Metri Sopra il Chelsea scalzandolo dal terzo posto nel girone A. E' stata una prestazione solida e concreta, tripletta di Ceri e sigillo di Avanzati; inutile la doppietta per Lori. Il Real Mattia si sbarazza del Pizza & Spizzica e irrompe nelle zone medio alte della classifica. Sono i gol dei due talentuosi Nechita e Di Benedetto a trascinare la squadra, entrambi oltre a segnare creano spazi per gli inserimenti di Giorgetti e Aloisi. La Superal anche in una giornata non eccellente si sbarazza del Ghibli. E' il bomber Bertoni a tenere in piedi la capolista, le sue prodezze hanno un ruolo decisivo; se Bertoni spezza gli equilibri, è poi Alessandro Coralli a completare l'opera diventando decisivo quando si accentra partendo da attaccante esterno. Il Bim Bum Bar continua il suo momento di grande forma andando a vincere con merito contro la Pizzeria Regina: a legittimare il successo i gol di Ciani,Iazzetta, Grieco e Moroni.

Nel girone B si riscatta subito il Rollo: successo contro il Montenero, battuto 10-2 grazie ai sigilli di Maslovaty, Niccolaini, Mammano e Papi. Passa con facilità anche il Muppet che rifila dieci gol al malcapitato Edil 2, sono Gabellieri, Salvadori e Taviani ad andare a bersaglio. L'Alessandroni Edile mette da parte il periodo di appannamento ritornando quadrato: vittoria sul Sicar Gas con quaterna del ritrovato Ferdinando Bonagura. L'Ingrati Elettronica mette in campo tutta la determinazione possibile, ben conscio che un ulteriore passo falso avrebbe complicato il proseguio del campionato. E' arrivata così la vittoria sul Top Ricambi: realizzano Rossi, Pieri e Scovaventi. Tre punti per l'Istia Campini sempre più in zona playoff: impressionano la grinta e la determinazione nel successo sull'Officina del Fantastico, per il quale Andrea Raia a tratti risulta imprendibile.

 

SERIE C2

Nel girone A esce vittorioso l'Alba contro il Mc Donald's in una gara che viaggia sempre sull'equilibrio spezzato poi da Altin e Gerdy. Ottimo pareggio per il Pub 13 Gobbi Mp contro un avversario molto quotato come l'Atletico Mozambico: ci pensano testa e Chiaramonti a rispondere ai gol di Valenti e Pescosolido. Il Kingstone ha ragione di un Autoexpo destinato a precipitare sempre più in classifica, in rete Bardi e Mojuc. Tutto facile per la capolista Papini Elettronica che fa valere la migliore condizione atletica contro il Pereta chiudendo la pratica con i gol di Notaro, Cirianni, De Mattia, Anelli e Oliveri. Il maggior spessore del Magliano è determinante contro il Fredditalia, in gol Forgione, Pieri e Venturini.

Vincono i Vini di Maremma, ma quanta fatica per piegare l'Editrice Innocenti: sono serviti due lampi di Enrico Andreucci per sconfiggere il fanalino di coda del girone B, nell'occasione molto determinato. La Fornace strappa una vittoria preziosa contro il Vagagame per rimanere agganciato alle zone nobili, anche se il primato sembra fuori portata: doppiette di Scotto e Di Falco. Cadono i Maiali Volanti davanti ad un Cresi che si dimostra molto forte e degno di giocarsi un posto nei playoff. Peccato per il distacco dalla capolista Santa Caterina che rimane inalterato dopo che la battistrada si sbarazza anche del Fiorista Patrizia; ormai la squadra di Tosini e Zambernardi è alzata sui pedali e sta allungando senza bisogno di guardarsi indietro.Giusto pareggio tra Teleciancico e Angolo Pratiche con il risultato sempre in bilico, le due compagini hanno provato a vincere con le positive prove dei due attaccanti, Moscatelli e Barbetti.

Nel girone C la capolista A Tutta Pizza ottiene una vittoria importante nonostante una prova non brillante contro un Caffé Atlantic per nulla intimorito da un avversario sulla carta più forte. Inoltre la formazione di Catapano ha mostrato tecnica e velocità affidandosi alla coppia Brigida-Spinosa, mentre il portiere Sarperi è stato determinante in più di un occasione. Decidono alla fine tre doppiette, di Emiliani, Venturi e La Marca. Successo convincente della più diretta inseguitrice, il Real Grifone. La compagine di Festelli tiene in pugno la gara con l'Afe Italia , limitandosi nel finale a controllare la manovra, realizzazioni di Querci, Petrullo, Ginnesi e Riccardo Festelli.Vittoria schiacciante del Campetto sul Bmg Car, i ragazzi di Giacomo Tarsi sono stati autori di una prova convincente, dopo il vantaggio con il gol di Terranzani la formazione continua a spingere realizzando anche con Giovannelli, Loffredo e Distratto. Gara molto vivace tra Manigoldi e Santalucia con i primi che portano a casa la vittoria grazie alle reti di Agostini e Cinelli. Seconda vittoria consecutiva per il Red Baron Bar e lo fa con il pokerissimo di Simone Pietrini, mentre l'ultimo gol lo realizza Massetti per il 5-0 definitivo sulla Pizzeria Via Vai.

 

SERIE A FOLLONICA

Nella serie A di Follonica un Agip Caffè da battaglia supera la capolista del girone A, Aloha Beach, per 6-4: da segnalare la prestazione super di Gualtieri mentre Gianneschi e Tanzini offrono assist e impegno in fase difensiva. La Pizzeria Tre Archi domina l'Edile Lanzone con le triplette di Guidoni e Fabbri. Riprende la sua risalita l'Eden Park Spqr, battendo il Sales. Non brilla all'inizio, il vento cambia con le splendide azioni di Roberto Corrado e Cristian Martin che vanno a cercare di fare risultato, chiudendo sull'8-6. Soffre fino all'ultimo il Caffè Banda per aver ragione di un arcigno Atletico Tiburon, ci sono sorrisi per la squadra di Ferretti che con questa vittoria mette al sicuro il terzo posto. La capolista del gruppo B, il Calcetto Santini Ramazzotti, da squadra solida e di esperienza mette subito le cose in chiaro con il Bar Zio e Zia: reti di Giannoni, Guarguaglini e Palazzoni mentre anche Faelli e Gottardi non si accontentano di fare solo i comprimari. Il Senzuno fallisce l'aggancio alla seconda posizione ma il pareggio con l'Idea Uomo è comunque importante per la squadra di Lenzi che si conferma ai piani alti e in grande forma. Il Facilecasa supera il Bagno Roma, la squadra di Gnech per larghi tratti conduce i giochi e alla fine viene premiata dai gol di Grandi, Baiocco e Faletti. Test impegnativo superato a pieni voti dal New Team che sconfigge l'Infotirrena, ci pensano Borrelli e Bigoni con le loro reti a regalare questo successo.

 

SERIE A POLV. ARGENTARIO

Continua a fare risultati l'Agip Orbetello mentre d'altro canto conferma il momento negativo l'ultima della classe, Granducato di Toscana che incassa l'ennesima sconfitta stagionale nel torneo di calcio a 5 Uisp di Polverosa-Argentario. Protagonista Corso, autore di sette degli otto gol dell'Agip, che si impone 8-4. Il Metrostars vince 8-5 sul Cs La Rosa, è un successo importante e scacciacrisi che fa dimenticare le ultime brutte prestazioni. Indispensabili per i tre punti le prestazioni di Dubbiosi, De Pirro e Perrone. Prosegue la marcia solitaria dell'Atletico Barzotto forte del 9-4 rifilato al Cs Installazioni, in gol Giovani, Solari e Alessandro Landini. Al Mojito non bastano le doppiette di Benjamin e Radu , si dimostra in grande condizione l'Alimentari da Ciccio che vince 8-4, ancora in gol Amenta e Torrisi.

 

CALCIO 8 GROSSETO

Non poteva andare meglio all'Atletico Boassa l'ultima giornata del girone di andata nel campionato di calcio a 8 Uisp. Arriva il primo successo della stagione, 1-0 sull'Edil Art grazie alla rete siglata da Giacomo Chiaretti. E' andata male invece ai Verde Oro tornati a mani vuote dalla sfida con il Nottingham Forest: è stato decisivo con la sua quaterna Diego Machetti, realizzano anche Ferrara e Ruggiero. Si scuote il West Ham che batte la Moldova 6-4 con le doppiette di Vivarelli e Taviani.

Il fortino del Pub 13 Gobbi ha poca resistenza, capitola subito contro il Bar Allegro, ci pensa Hasanoui che si permette il lusso di realizzare una quaterna, incidono anche Peruzzi e Torrini. Successo sofferto del Bristol Fiumara sulla Gelateria Sottovento: dopo le pregevoli realizzazioni di Cinelli, Murineddu e Tammaro, accorciano le distanze i giovani della gelateria con Giannico e Crea. Il Cresi capolista del girone raccoglie un pareggio insperato con il Santa Maradona, le difficoltà erano legate al fatto di aver dovuto giocare l'intero incontro in inferiorità numerica. Le varie defezioni hanno però caricato i Santi, i quali hanno messo in campo tutto il cuore riuscendo a strappare un punto.

Un agguerrito Edilmark blocca sul pareggio l'Orbetello Scalo che veniva da un filotto di sei vittorie consecutive, sono i fratelli Ottobrino a rompere gli indugi prima della reazione dei lagunari avvenuta con Bonucci e Scarano. Tre punti importantissimi per l'Ottica Aprili che grazie al difficile successo sull'Etilometro rimane attaccato al treno delle squadre di vertice. Dopo i gol di Piccioli, Giovannucci e Calabrese difende ottimamente il risultato. Continua a fare risultati lo Studio Fm che lancia un chiaro segnale alla capolista Orbetello Scalo dopo la vittoria sulla Gelateria Azzurra. La gara è stata decisa dai gol di Lombardi, Lesti, Passalacqua, Nosso e Capitani, nella ripresa l'Azzurra ha reagito realizzando con Fazzi e Breggia.

 

 

 

 

CALCIO 8 GROSSETO

Finisce la pacchia, nel torneo di calcio a 8 Uisp, per la capolista Merendes che sbatte sul frastagliato muro del Nottingham Forest: pareggio con reti di Rossi e Catocci. Verde Oro e West Ham si accontentano della spartizione della posta, risultato che comunque resta per entrambe un buon segnale anche se la vetta rimane lontana, realizzano Vaiana e Marchione.

Nel girone B torna in testa il Cresi, il successo 2-1 sul Bar Allegro a dimostrazione della saldezza morale di questo gruppo. Doppietta per Spampani sempre capace di spuntare su ogni mischia nell'area avversaria, una pedina preziosa per questo successo. Il Bristol Fiumara vince 3-0 sull'Editrice Innocenti, formazione giovane e poco attrezzata a reggere l'urto dei vari Cinelli, Chirico e Giorgini.

Successo netto, nel gruppo C, dell'Orbetello Scalo sull'Etilometro: la squadra di Amaddii mette in cassaforte il risultato nel primo tempo con i gol di Valeri e Scarano mentre nel secondo tempo si limita a gestire l'incontro Prima vittoria per il Panificio Arzilli, il successo sull'Ottica Aprile dimostra che la squadra c'è e sta ritrovando quell'identità forse smarrita, decisiva la doppietta di Narducci. Vittoria dello Studio Fm contro un Paradise caffè dal ritmo troppo altalenante, prova maiuscola di Fanciulli e Lesti. Vetluna sempre protagonista in questo campionato, netto 4-0 al Pub 13 Gobbi Mp, firmato dalla doppietta di Bai e dalle reti di Tiprigan e Poli.

 

CALCIO 7 FOLLONICA

Continua a volare alto l'Spqr Eden Park nel torneo di calcio a 7 Uisp a Follonica . Ha poco da rimproverarsi il Playzone di Michele Di Iorio vista la superiorità degli avversari in gol con Corrado, Passaro, Biagioni e Oragomir. Il Rifrullo Pink ottiene tre punti importanti in chiave playoff contro l'Aloha Restaurant che invece continua ad avere una deficitaria posizione di classifica. La coppia Pimpinelli-Pasquinelli sembra stia recuperando la forma dei giorni migliori. Vince l'F&G, 6-3 sul Caio Team dimostrando che non sono più una squadra da snobbare, c'è stata una grande prova di Terracciano e Cannizzaro che oltre a segnare due gol a testa vanno oltre prodigandosi anche in fase difensiva.

 

 

 

 

Numero di accessi

218

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto